REGGIO IN BICI

 è il progetto che promuove azioni e iniziative specifiche volte alla diffusione della cultura della mobilità dolce e sostenibile per contrastare l’inquinamento urbano.

Il Comune di Reggio Calabria, con il progetto Reggio in bici, ha ottenuto i fondi messi a disposizione dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per il Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro (Legge 28 dicembre 2015, n.221).

Agendo in pieno accordo con l’amministrazione comunale, Reggio in bici punta a promuovere l’uso della bicicletta, mettendo in sicurezza il territorio e dotandolo di innovativi strumenti digitali. Le azioni e gli interventi integrati riguardano la realizzazione di un servizio completo di bike sharing, azioni di traffic calming a supporto della promozione della ciclabilità, la diffusione di app per rendere più agevoli gli spostamenti a piedi e in bicicletta, iniziative di pedibus e iniziative di formazione e sensibilizzazione in materia di mobility management, prevalentemente rivolte al mondo della scuola e delle aziende. L’insieme delle azioni di progetto sarà accompagnato da periodiche attività di monitoraggio ambientale finalizzate alla verifica dell’efficacia, del gradimento e della stima dei benefici ambientali prodotti.

BICINCITTA’, CRAS, PROTEC, INGREEN, PTV GROUP, MOVESION, EUROMOBILITY, YOURBANMOB sono i partner che co-finanziano e rendono possibile il programma sperimentale, realizzando modelli di mobilità sostenibile alternativi e sicuri. http://www.reggioinbici.it/news/

Il progetto ha l’obiettivo di sviluppare una serie di interventi in un’ottica del tutto integrata con la visione di città sostenibile prevista dell’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria, e si inserisce perfettamente con quanto già realizzato e con le azioni attese nei prossimi anni, puntando a promuovere la mobilità dolce e in particolar modo l’uso della bicicletta.

YOUrbanMOB si occuperà principalmente della promozione e dell’apprendimento attivo dei ragazzi e dei lavoratori in tema di gestione della mobilità sostenibile, cercando di sviluppare un senso critico sulle conseguenze dell’attuale modello di mobilità urbana e l’orientamento verso modelli sostenibili e più convenienti.

Bruchure informativa per le scuole

IL BIKE SHARING DI REGGIO IN BICI

Cuore del progetto Reggio in bici è la realizzazione di un servizio di Bike Sharing efficiente, sicuro e facile da utilizzare per i cittadini reggini.

Con il servizio, Reggio Calabria viene dotata di:

  • 130 biciclette di cui 80 tradizionali e 50 a pedalata assistita
  • 18 stazioni: 10 tradizionali e 8 virtuali, per un totale di 200 stalli localizzati nel nucleo centrale di Reggio Calabria. Le stazioni virtuali ampliano notevolmente la rete del Bike Sharing, attraverso le sedi di quegli istituti scolastici e universitari che dispongano di spazi idonei al parcheggio delle bici o che possano garantirne il presidio
  • Un sistema di gestione, utilizzo e manutenzione del servizio completamente web-based

Per gli utenti:

Le modalità per accedere al bike sharing tradizionale e virtuale si esplicitano interamente attraverso l’utilizzo:

  • del portale web Bicincittà.com
  • dell’app gratuita per smartphone
  • della tessera elettronica Reggio in Bici

Gli abbonamenti saranno disponibili a prezzi accessibili, in particolar modo per studenti e lavoratori.

Sei un’azienda? Sei una Scuola? PUOI ADERIRE AL PROGETTO!

Vai sul sito internet http://www.reggioinbici.it/   e scopri tutti i dettagli del progetto oppure contattaci tramite mail http://www.reggioinbici.it/contatti/

Foto del 21-22 settembre 2018 – Giornata di presentazione del progetto